“Realizzare il tuo jeans preferito con materiali 100% riciclati”

Viviamo in un mondo dalle risorse limitate, non possiamo in alcun modo sprecarle. L’economia circolare ci fornisce una soluzione: vedere il rifiuto come un valore, come una fonte di crescita da cui far nascere qualcosa di nuovo. L’idea ci piaceva moltissimo! Perchè allora non creare nuovi jeans a partire da vecchi jeans non più utilizzati? Secondo il nostro punto di vista non ha alcun senso tenere un vecchio jeans che non si indossa più nel proprio guardaroba. O peggio ancora, buttarlo! Prima risposta fondamentale: hai un vecchio jeans che usi sempre meno perchè è troppo rovinato? Inviacelo e gli regaleremo un nuovo futuro! Potrai così acquistare il nostro jeans senza affollare il guardaroba. Come dici? Non hai un jeans da sostituire? Semplice, vuol dire che non è arrivato il momento di acquistare il nostro jeans o, in generale, un nuovo jeans!
Continua ad utilizzare il bellissimo jeans che già possiedi. Giusto, no?

Perchè c’è bisogno di Pagurojeans?

Sai che le industrie tessili sono al secondo posto nella classifica delle industrie più inquinanti nel mondo? Creare i tessuti richiede l’uso di grandissime quantità d’acqua, energia, agenti chimici. La loro trasformazione in vestiti fa sì che una persona su sei al mondo lavori in questo settore in condizioni dove non vengono rispettati i diritti umani e la manodopera infantile persiste. A questi fatti va aggiunto il trend denominato “Fast Fashion” per cui al primo filo che cede o al cambiare della moda, gettiamo gli abiti a basso costo comprati qualche mese prima e ne acquistiamo di nuovi. Perdendo il piacere del “riuso”. Ma cosa stiamo gettando insieme al vecchio abito? Pensiamo alla produzione dell’indumento più venduto al mondo, il jeans: occorrono tra i 7000 e gli 8000 litri di acqua per produrre un singolo paio di jeans, il trasporto consuma energia mentre gli insetticidi, pesticidi e fertilizzanti utilizzati nella coltivazione del cotone inquinano il suolo e le acque. Quando buttiamo un jeans, stiamo buttando tutto questo.

I NOSTRI PARTNER

Qualità artigianale garantita dal Filo Rosa

Trovato anche il materiale perfetto non ci restava che far realizzare il nostro jeans da mani esperte. Anche qui la scelta doveva ricadere su una realtà locale, in cui alla capacità professionale si unisse la certezza di una condizione lavorativa virtuosa.
Il Filo Rosa è un laboratorio sartoriale che realizza prodotti di abbigliamento di alta qualità utilizzando materiali e lavorazioni esclusivamente Made in Italy.
Inoltre i prodotti artigianali di Filo Rosa hanno un valore sociale aggiunto perché interamente realizzati da donne in situazioni di difficoltà, affiancate da esperti nel settore della moda, in un progetto di crescita personale e professionale. Chi meglio di loro poteva confezionare i nostri jeans?

Il nostro denim viene da Italdenim

Elaborato il piano e superato il primo grande ostacolo era il momento di trovare il materiale giusto per il nostro jeans. Il denim doveva essere di alta qualità, duraturo, ecologico e prodotto localmente.
La risposta l’abbiamo trovata ad Inveruno. Italdenim è un’azienda che vanta decine di anni di esperienza nella produzione di denim e che, negli anni, si è sempre più distinta per la volontà di crescere attraverso uno sviluppo sostenibile, portando innovazione nei processi produttivi e nei prodotti per ridurre drasticamente l’impatto ambientale del nostro denim, elevandone gli standard qualitativi.
E’ il primo produttore di denim nel mondo ad aver aderito alla protocollo DETOX di Greenpeace. Era possibile desiderare qualcosa di meglio?
Si, e ce lo ha fornito la stessa Italdenim, con una nuova eccezionale linea di denim 100% cotone e riciclato al 40%. Utilizzando questo denim per produrre i nostri jeans consumiamo il 60% in meno di acqua ed il 40% in meno di energia rispetto allo stesso jeans prodotto in modo tradizionale.